Cos'è l'affido

L'affido familiare è una forma di sostegno comunitario e sociale mosso dalla logica dell'apertura, della solidarietà e dell'accoglienza, l’affido in pratica si realizza accogliendo minori le cui famiglie attraversano un periodo di difficoltà.
L'affidamento familiare permette a un bambino di sperimentare nuovi rapporti affettivi ed educativi, pur conservando i propri legami parentali, vivendo in un ambiente accogliente e familiare.

L’affido è per sua natura temporaneo e può durare da alcuni mesi a due anni, o più se necessario, il tempo utile di cui la famiglia del minore ha bisogno per ritrovare le condizioni per riaccoglierlo nella propria famiglia, grazie anche all'aiuto dei Servizi Sociali territoriali.

Esistono tuttavia casi in cui i bambini sono impossibilitati a tornare nel loro nucleo familiare, per cui gli affidi possono durare anche molti anni, di solito sino al compimento della maggiore età ed oltre se gli affidatari sono disponibili.

In rari casi i bambini in affido possono essere adottati, quando decade la podestà genitoriale per esempio gli affidatari che hanno costruito un legame affettivo e significativo con questi bambini hanno la possibilità di adottarli per garantire loro la continuità degli affetti.

Tipologie di affido: L'affido può essere residenziale (quando il bambino vive stabilmente con la famiglia affidataria) o a tempo parziale (quando il bambino passa parte della giornata, alcuni giorni della settimana o le vacanze presso la famiglia affidataria). L’affido può essere CONSENSUALE quando si attua con il consenso della famiglia del minore, o GIUDIZIALE quando a decretarlo è il Tribunale dei Minori.

Chi può diventare affidatario?  Tutti possono diventare affidatari, coppie con o senza figli, sposate o conviventi ma anche single. Non è necessario possedere specifici requisiti, limiti d’età o di reddito, né occorre avere determinati titoli di studio, conoscenze in campo psicologico e pedagogico o altre competenze specifiche.

L’affido è una scelta arricchente ma impegnativa; agli affidatari è richiesto uno spazio nella propria vita e nella propria casa per accogliere un minore. La disponibilità affettiva e la volontà di accompagnarlo per un tratto di strada più o meno lungo, senza la pretesa di cambiarlo ma aiutandolo a sviluppare e valorizzare le sue potenzialità e risorse, garantendogli contemporaneamente il legame affettivo con la sua famiglia biologica.

In questo percorso la famiglia affidataria viene guidata dai servizi sociali.

Cosa fa l'associazione Famiglie Insieme onlus?

L'associazione Famiglie Insieme onlus affianca la famiglia affidataria nel difficile compito educativo, mettendo a disposizione i propri gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto, con le esperienze familiari degli altri componenti e le proprie risorse. L'associazione organizza incontri formativi con professionisti e attività ricreative per il nucleo familiare o riservati ai minori in affido. Inoltre se necessario può mettere in comunicazione i vari attori dell'affido (famiglia d'origine, assistenti sociali, comunità, tutela minori ecc.) agevolandone le comunicazioni e i rapporti. Ma sopratutto aiuta la famiglia affidataria ad intraprendere il tortuoso percorso dell'affido familiare con l'affiancamento delle proprie competenze acquisite negli anni dai diversi componenti, basati sulle "buone pratiche" di un affido ben fatto, assistendo la famiglia sin dai primi contatti con questo fantastico ma insidioso mondo che è l'affido.

 

bimbiabbracciati

 

 Entra in rete

Sei una famiglia affidataria o aspiri a diventarlo? Risiedi nel territorio di Varese e limitrofi?

Puoi scaricare il modulo che trovi in fondo alla pagina (DOWNLOAD), compilarlo con i tuoi dati, le tue esperienze e preferenze, stamparlo in pdf e inviarlo a: asfamiglieinsieme@libero.it potrai essere inserito nella nostra rete di famiglie affidatarie.

Se sei una famiglia affidataria e non risiedi nel territorio di Varese puoi ugualmente compilare il modulo e inviarcelo, potrete comunque essere contattati per delle richieste di altri servizi, anche fuori regione.

 

Scopo della rete:

  • Proporre le richieste di affido dei servizi affidi e sociali e della tutela minori alle famiglie in rete
  • Proporre le famiglie affidatarie della rete a più servizi e su più territori
  • Promuovere convegni e incontri per affidatari
  • Promuovere laboratori e corsi per minori affidati
  • Proporre gruppi A.M.A. alle famiglie (affidatarie e affidanti)

 

 

Icon

Modulo Famiglie in Rete 86.84 KB 159 downloads

...